intervista mille peccati...nessuna virtù

Mille peccati… Nessuna virtù (1969): Intervista al regista Sergio Martino

A debuttare dietro la macchina da presa mi spinse mio fratello. Forse aveva intuito che le mie idee erano valide e la mia pratica tecnica, acquisita nel tempo, sufficiente per debuttare alla regia in un film documentaristico
“A debuttare dietro la macchina da presa mi spinse mio fratello. Forse aveva intuito che le mie idee erano valide e la mia pratica tecnica, acquisita nel tempo, sufficiente per debuttare alla regia in un film documentaristico”
(Sergio Martino nell’autobiografia Mille peccati… Nessuna Virtù?
Intervista sul film Mille peccati… Nessuna virtù a cura di Emanuele Marchetto

Informazioni sul film d’esordio su Sergio Martino

L’esordio di Sergio Martino è un film- inchiesta sull’emancipazione dei costumi sessuali in Europa, molto più avanti rispetto alla bigotta Italia. Nato sulla scia dei mondo movies, resi celebri da Gualtiero Iacopetti e Franco Prosperi fin dal 1962 (anno di uscita di Mondo Cane), la pellicola di Martino rinuncia al lato più violento dei suoi predecessori, lasciandosi però andare ad alcune parentesi voyeriste. Il finale, con la numerosa famiglia di hippies che passeggia nel parco, sembra voler suggerire che siamo alle soglie di un cambiamento sostanziale dei valori e delle istituzioni.

Estratto dell’intervista a Sergio Martino

Come ha iniziato a lavorare nel mondo del cinema?

“Le mie esperienze nel cinema nascono dal fatto che nella mia famiglia mio nonno era regista (…) è il regista che ha fatto il primo film italiano sonoro”

Può raccontare il suo film d’esordio?

“Il mio primo film si è fatto sulla scia di altri film che avevano esplorato l’Europa (…) Per poter far vedere di come in Europa i costumi erano molto più liberi di come non fossero in Italia”

Che visione avevano gli italiani dell’epoca del resto d’Europa?

“C’era il mito di un altro mondo dove la libertà sessuale si era già evoluta”

Newsletter Updates

Enter your email address below to subscribe to our newsletter