Testo canzone “Le campane intonano melodie nel cielo” di Andrea Del Giudice

Le campane intonano melodie nel cielo

Le campane intonano melodie nel cielo

Le campane intonano melodie nel cielo

Suono la chitarra no, sono qui per te

 

Delicata come il candore del vento

Però quando gridi fai spavento

Lieviti i dubbi miei, li fai precipitare

Evitando così i guai, li fai azzerare

Ma credo che l’impegno debba esser risanato

Io ragazzo serio, un po’ complicato

Tu non mi hai capito, mi dispiace

Comunque ti ho rapito, facciamo pace

 

Le campane intonano melodie nel cielo

Suono la chitarra no, sono qui per te

Ti porto ora a far l’amore anche sotto zero

Niente regole però non mi puoi dir di no

 

Le campane intonano melodie nel cielo

Quanto sei dolce da quando non mi parli più

Con i tuoi occhi anche i miei esprimono un pensiero

Che sa di vero e perciò non mi puoi dir di no 

 

Io tra i tanti desideri voglio star con te

Che sei una stella una star tra queste stelle

Il mondo è uno spettacolo incandescente

Ma non si può andare avanti se non si fa niente

E non si vive solo di ricordi

Io che ti ho persa immerso in mille sogni

Una canzone oggi che cos’è 

Io ci misi il cuore

Non servì un granché

 

Le campane intonano melodie nel cielo

Suono la chitarra no, sono qui per te

Ti porto ora a far l’amore anche sotto zero

Niente regole però non mi puoi dir di no

 

Le campane intonano melodie nel cielo

Quanto sei dolce da quando non mi parli più

Con i tuoi occhi anche i miei esprimono un pensiero

Che sa di vero e perciò non mi puoi dir di no 

 

Non c’è nulla di preciso, di deciso

Sono solo e non ci sei, questa è la normalità

C’è un grigiore squallido, presto qua verrà la pioggia

Bagnerà i palazzi e la tua testa

Se tu fossi qui con me io ti potrei dire che

Non c’è rosa più divina della nera oscurità

Il tuo bacio qui non c’è, stai con lui ma pensi a me

Non ti sembra sia leale neanche a te

 

Le campane intonano melodie nel cielo

Suono la chitarra no, sono qui per te

Ti porto ora a far l’amore anche sotto zero

Niente regole però non mi puoi dir di no

 

Le campane intonano melodie nel cielo

Quanto sei dolce da quando non mi parli più

Con i tuoi occhi anche i miei esprimono un pensiero

Che sa di vero e perciò non mi puoi dir di no 

 

Non mi puoi dir di no

Non mi puoi dir di no

Non mi puoi dir di no

 

Testo e Musica: Andrea Del Giudice (Siae)