Cavalli Alati: Canzone scritta e cantata da Andrea Del Giudice, sulla famosa base Gta.

Cavalli Alati ( Testo)

Oh yes ye – ah

All’ascolto, funny

Con questa roba non arrivo secondo

In un nanosecondo io ti butto di sotto

Gioco sporco mi scotto

Non ho mai vinto al lotto

Farabutti boicotto li stendo col botto

Ehilà gente buona vita

Come dice il motto di Tim Trovatutto

Alzate le mani con un bell’ale ale

Ora basta silenzio fate ridere

Se vuoi una cosa vai dritto a prenderla

E se ti volti indietro arriverai a perderla

Io con la mia maglia di H & Hart estasio le ragazze

Che gridano ah e poi mi dicono grazie

 Rit:

Grazie a te che mi pensi e dici il mio nome

Ogni giorno di nascosto inseguo le tue orme

Tu sei il mio pianeta da scoprire e da baciare al sole

My love

 Grazie a te che mi pensi e dici il mio nome

Ogni giorno di nascosto inseguo le tue orme

Tu sei il mio pianeta da scoprire e da baciare al sole

Yes ye – ah

 Che ne dici di comprarci un paio d’ali

Se rischio qualcosa è perché tu vali

Pensa con la tua testa non quella dei tuoi amici

Quanti giri a vuoto nel giardino con la bici

Tanti baci, tante cadute, quanti graffi

Amiamoci, diventiamo stellari

Le guerre io non le ho mai viste, oh!

 Rit:

Grazie a te che mi pensi e dici il mio nome

Ogni giorno di nascosto inseguo le tue orme

Tu sei il mio pianeta da scoprire e da baciare al sole

My love

 Grazie a te che mi pensi e dici il mio nome

Ogni giorno di nascosto inseguo le tue orme

Tu sei il mio pianeta da scoprire e da baciare al sole

Yes ye – ah

 

Dovrei abbattere i miei muri mentali

Dovrei abbattere i miei muri mentali

 

L’Italia è ai lati

Cavalli Alati

Restiamo alzati

Non occhi bendati

Noi siamo ammaliati ma io non ti vedo

Fammi luce mia stella

e poi guardiamo il cielo

Fidati di me

Adagiati su me

Difatti tu vuoi me, olè

Sei pensi non sia sincero

Rifletti il perché

Mostrati al mio scenario,

illuminati gli occhi

Riflette d’immenso la luce che è in te

Non c’è mai una fine, per un sorriso e due parole

E tu mi sei anche affine, sei sempre nella mia testa

nanannanananannana

 Sei sempre nella mia testa,

nella mia testa

Testo: Andrea Del Giudice (2014)

Base Musicale: Gta Instrumental S. Andreas

Pagina Facebook: Musicsuperevolution Andrea Del Giudice 

 

 

Mi piacerebbe che tutti coloro che mi seguono negli articoli, è vi ringrazio di questo, lasciassero il loro parere su questo video, sia riguardanti la musica che le riprese.

Ovviamente,mi sembra giusto scriverlo, tutto è stato girato amatorialmente. Si può migliorare sempre nel proprio lavoro e a me, dato che sono proprio all’inizio di tale attività, mi farebbero davvero comodo dei pareri ( giustificati) sia di critiche positive, per saper cosa è fatto bene, sia le critiche, per eliminare gli errori che sicuramente faccio. Grazie mille per l’attenzione e attendo con entusiasmo i vostri pensieri.